FIORENZO CAROZZI   PHOTOGRAPHY
Vedo i fiumi dentro le mie vene, cercano il loro mare, rompono gli argini, trovano cieli da fotografare. (F. De Andrè)
I see the rivers into my veins, fumbling for the sea, breaking the banks and finding skys to photograph . (F.De Andrè, translated).
   
  << back to the galleries

A SNOWY AFTERNOON AT SIMPLONPASS

Mese di Aprile, la primavera è già iniziata da quasi un mese. Ma le previsioni meteo parlano di un coda dell’inverno a cavallo tra la prima e la seconda decade del mese. Una preziosa opportunità per chi, come me, ama fotografare i paesaggi invernali cogliendone l’essenza nella giornate nevose. Per il 10 aprile è prevista neve oltre i 1200 metri. Parto nel primo pomeriggio e cerco una località che mi consente, rapidamente di salire in quota per fotografare l’ultima nevicata dell’anno. Prima penso all’Alpe Devero, poi a San Domenico, alla fine mi dirigo verso il passo del Sempione, in territorio svizzero. Tutto il viaggio mi accompagna una pioggia furiosa che si trasforma in neve ai primi tornanti verso il passo. In questo porfolio ho raccolto una selezione delle fotografie di quel pomeriggio con l’ultima ed insperata neve dell’inverno 2017/2018.


Month of April, spring has already begun for almost a month. But the weather forecast speaks of a winter's rear between the first and second ten days of the month. A precious opportunity for those who, like me, like to take pictures of winter landscapes by catching their essence on snowy days. For April 10, snow over 1200 meters is expected. I leave in the early afternoon and I look for a location that allows me, quickly to climb to share the last snowfall of the year. First I think of Alpe Devero, then in San Domenico, at the end I head towards the Sempione pass, in Switzerland. The whole journey is accompanied by a furious rain that turns into snow at the first hairpin bends towards the pass. In this porfolio I collected a selection of photographs of that afternoon with the last and unexpected snow of winter 2017/2018.
All photographs are copyrighted by Fiorenzo Carozzi, whose permission is required for any usage. Site by Sara Ghiringhelli.